New Orléans, una città ricca di storia, musica, cultura e divertimento, patria di illustri personaggi del passato tra i quali spicca Abraham Lincoln, il 16° Presidente degli Stati Uniti.
Pronti per partire? Via!
1 – Il 7° Presidente degli U.S.A., Andrew Jackson sconfisse gli inglesi nel 1812.
2 – Da un principe deriva invece il nome New Orléans: Filippo II d’Orléans, generale francese. Proprio alle origini europee si deve l’edificazione del Quartiere Francese: luogo pittoresco dalle mille leggende, ora ricco di locali davvero interessanti che vale la pena di visitare.
3 – New Orléans è una delle grandi città della mixology, l’arte dei cocktail: ha dato i natali a drink come il Sazerac, con assenzio, sciroppo di zucchero, whiskey, zucchero di canna e Peychaud’s Bitter.
4 – Con il nome del capoluogo della Louisiana venne invece battezzata una fra le migliori orchestre jazz degli anni ’20: la New Orléans Rhythm Kings.
5 – New Orléans è anche il nome del primo jazz nato alla fine del XIX secolo, ancora oggi suonato per le strade senza alcuno spartito: la sua caratteristica è quella di essere sempre improvvisato, così che i musicisti possano dare il meglio di sé e assecondare l’estro del momento.
6 – Le moderne street-band della città si esibiscono ancora oggi all’aperto, soprattutto durante i festeggiamenti del pazzo Carnevale che colora le strade di New Orléans.
7 – Questa è la città della musica, e lo dimostra con un altro imperdibile evento musicale: il Jazz Fest, che si tiene ogni anno in primavera e attrae artisti e appassionati da tutto il mondo.
8 – La conferma del legame inscindibile della città con il jazz arriva anche dalla fama di una canzone che in tanti fischiettano nel mondo: Moon River del grandissimo, indimenticabile Louis Armstrong, nato a proprio New Orléans nel 1901.
9 – La luna è sicuramente uno dei simboli della città: New Orléans è conosciuta anche come Crescent City perché, vista dall’alto, sembra una mezzaluna.
10 – I piatti più famosi di New Orléans fanno parte della tradizione creola, e hanno nomi sorprendenti come jambalaya e gumbo ya-ya – non andatevene senza averli provati!
11 – Il Louisiana Children’s Museum è un museo interamente dedicato ai bambini di tutte le età, e le sue sale ospitano mostre ed eventi che spaziano dai giocattoli all’architettura.
12 – New Orléans è anche detta Big Easy. Perché? Beh, per il suo stile di vita rilassato e piacevole! I suoi abitanti se la prendono comoda: take it easy! Il suo motto dice infatti Laissez les bons temps rouler – lasciate spazio al divertimento!
13 – Per il Mardi Gras, a Carnevale, si mangiano le King Cake, torte di morbido Pan di Spagna decorate con zucchero oro, viola e verde. Che cosa c’è di strano? All’interno viene nascosta una bambolina: chi la trova dovrà comprare la torta il Mardi Gras successivo.
14 – C’è chi chiama New Orléans Hollywood del Sud: in effetti, ci hanno girato film come Il Curioso Caso di Benjamin Button e Intervista col Vampiro! Il film a cartoni animati La Principessa e il Ranocchio è inoltre ambientato proprio qui.
15 – New Orléans è sicuramente una città piena di vita, ma sarete sorpresi nello scoprire che i suoi cimiteri hanno degli estimatori, e che ci sono perfino dei tour organizzati per visitarli!
Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *